Cannelloni con formaggi di recupero e besciamella

Dopo una breve visita ai miei per le festività natalizie, eccomi di nuovo nel mio adorato appartamento in condivisione, alle ore 13:00 in punto, con la mia consueta fame barbarica, davanti al frigo (anch’esso in condivisione). Il mio sguardo killer cade su alcuni resti di una spesa fatta per una cena pre-natalizia, ingredienti rimasti lì inutilizzati nella pancia glaciale dell’amico-nemico frigo. Nell’ordine: provola affumicata, formaggio dolce tipo galbanino, formaggio Stilton (souvenir da Oxford), 1 confezione di besciamella, 1 confezione di sfoglia all’uovo per cannelloni e lasagne. Dopo venti minuti di orologio la casa era invasa di odori e io mi godevo i miei cannelloni golosi.

Ingredienti per 2 persone 

  • 1 piatto fondo di formaggi vari (il mix perfetto prevede 1 formaggio dolce, 1 piccante, 1 filante)
  • 4 sfoglie all’uovo (da dividere per ottenere 8 cannelloni)
  • 1 ciuffetto di prezzemolo (surgelato va benissimo)
  •  2 macinate di pepe
  •  2 cucchiai di parmigiano
  • 1 filo d’olio
  • 100 ml di besciamella
  • acqua q.b.

Procedimento:

Prendete gli avanzi di formaggio che avete in frigo – io ho usato della provola affumicata, dello Stilton e del formaggio dolce ma in alternativa possono andar bene anche dell’Emmental e del provolone piccante (o il formaggio semi stagionato che preferite) – e tagliateli a cubetti.

Per le quantità non ho usato la bilancia ma un piatto fondo (circa 300 gr. di formaggio).

Nel frattempo in una pentola capace portate a ebollizione circa 1 litro d’acqua; sbollentate la sfoglia, una per volta, per circa un minuto; tiratele fuori e fatele asciugare su un canovaccio.

Una volta asciugata la sfoglia dividetela in rettangoli più piccoli per fare i cannelloni (4 sfoglie = 8 cannelloni), farcite i rettangoli di sfoglia ottenuti con il mix di formaggi, pepe e prezzemolo e arrotolate a formare i cannelloni.

Prendete una teglia, mettete una parte di besciamella sul fondo, adagiate i cannelloni avendo l’accortezza di non farli aprire, cospargeteli con la restante besciamella, formaggio e un filo d’olio.

Infornate a 200° per circa 15 minuti, fino a quando il formaggio si sarà sciolto e si sarà formata una crosticina croccante.

Impiattate e se avete un buon bicchiere di vino (magari avanzato dall’ultima cena) bevete e mangiate alla mia salute!

Cannelloni ai formaggi di recupero e besciamella

13 pensieri su “Cannelloni con formaggi di recupero e besciamella

  1. io farei un’aggiunta: delle noci fresche tritate che daranno nel ripieno la nota croccante e, volendo, si possono usare anche come guarnizione sulla crosta del cannellone.

      • se proprio vogliamo fare una cosa agrodolce proporrei una riduzione di aceto balsamico con il miele. Sono un pò restio alla frutta sulla pasta. certo che ora non è più un piatto da mordi e fuggi ma piatto gourmet😄

      • I mirtilli rossi in realtà andrebbero all’interno del ripieno; in particolare con lo Stilton sono molto usati: una coppia perfetta!

        La riduzione di aceto con il miele potrebbe essere un’idea ma credo che priverebbe il piatto della sua verace rozzezza…ma se ci aggiungiamo anche qualche chicco di melograno??? 😉

  2. Ecco, sono come te, anch’io adoro inventare con quello che ho in casa, (volente o nolente..) Ogni tanto dico: oggi si mangia lo svuotafrigo!!! Certo però che se i tuoi cannelloni sono “di recupero” chissà quelli normali.. Ottimi, anche se da brava abitante dell’Emilia non vedo tutte quelle aggiunte, sono validi così come li hai impostati, BRAVA.
    Grazie per essere passata da me, ti aspetto con una ricetta per il mio primo contest.
    Abbraccio

    • Grazie! Mi ha colpito molto lo stile del tuo blog🙂 Il frigo vuoto (o pieno delle cose più disparate) è sempre una sfida interessante. Immensa venerazione per la cucina Emiliana! Non mancherò al contest

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...