Vellutata di zucca con yogurt greco e crostini di pane all’anice

Colpi di coda della fase detox. Una ricetta facile e leggera ma con slancio. In realtà la marcia in più è data dal pane all’anice fatto in casa ma se non avete tempo di fare il pane va bene anche un comune casereccio preso al volo prima di rientrare a casa. La mia amica Mic, esperta EpatoGastronoma, ha definito questo piatto “un tripudio di sapori”; perfetto per una cena veloce o come entrée di un pasto più ricco.

Vellutata di zucca_crostini di pane all'anice

Ingredienti per 2 persone

  • 600 gr. di zucca gialla
  • 3 patate medie
  • 1 cipolla media
  • olio q.b.
  • sale q.b.
  • 1 rametto di rosmarino
  • 1 punta di cannella
  • 2 cucchiai di yogurt greco
  • prezzemolo (facoltativo)
  • 8 crostini di pane all’anice
  • 2 mestoli di acqua calda o brodo vegetale

Procedimento:

Mondate la zucca e pelate le patate, riducete a cubetti, lavate, scolate bene e versate tutto in una pentola dove avrete fatto appassire la cipolla nell’olio. Fate soffriggere per qualche minuto, salate e aggiungete un paio di mestoli di acqua calda (o brodo vegetale). Lasciate cuocere, aggiungendo un rametto di rosmarino, finché la zucca sarà disfatta e le patate ben cotte. A fine cottura togliete il rosmarino e riducete a crema con il frullatore a immersione; aggiungete un pizzico di cannella.

Servite accompagnando la vellutata con i crostini caldi e lo yogurt greco, al quale potete aggiungere del prezzemolo tritato.

Vellutata di zucca_contrasto

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...