Cous Cous in fretta e carciofi

Ricettina veloce veloce. Dieci minuti di orologio, anzi di timer. Cous cous precotto, zafferano e carciofi per una preparazione semi-detox, ottima per il pranzo del giorno dopo in ufficio o per una cena facile e poco impegnativa “perché alle 21:00 mi comincia il film”.

Ed è anche Bifronte, nel senso che è doppia: quello che avanza finisce in forno nei pirottini con provola dolce e parmigiano per “sformatini-di-recupero-a-chi?”

Cous cous zafferano e carciofi

Ingredienti per 2 persone:

  • 1 bicchiere di cous cous precotto
  • 1 bicchiere d’acqua
  • 2 carciofi
  • 1 bustina di zafferano (o 1 pistillo)
  • 1 cipolla piccola
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 macinata di pepe
  • 1 cucchiaio abbondante di formaggio grattugiato (parmigiano o grana o pecorino)
  • olio e sale q.b.

Procedimento:

Prendete i carciofi mondateli togliendo le foglie più dure (non buttatele: friggetele in olio profondo!!); lavateli aggiungendo del limone per non farli annerire (se non avete i carciofi freschi vanno bene anche quelli surgelati:la ricetta diventerà velocisssssima); tagliate a listarelle sottili e poi a pezzi piccoli per facilitare la cottura.

Prendete una padella, versate un filo d’olio, la cipolla tritata e lo spicchio d’aglio; fate soffriggere qualche secondo, unite i carciofi e lasciate andare per un paio di minuti; aggiungete due mestoli di acqua calda (o brodo), salate, finite la cottura senza far asciugare troppo il fondo. Non appena i carciofi saranno cotti levatene una parte e il resto passatelo con il frullatore a immersione, usando il fondo di cottura (se troppo asciutto aggiungete un po’ d’acqua calda ma non ditelo a nessuno), riducete a crema.

Nel frattempo in un pentolino portate a ebollizione il bicchiere d’acqua, salate; non appena inizierà a bollire spegnete e versate il cous cous, coprite e lasciate riposare per 5 minuti. Trascorsi i 5 minuti il cous cous sarà gonfio e cotto; aggiungete una bustina di zafferano (o un pistillo), il formaggio grattugiato, un filo d’olio, una macinata di pepe, mescolate il tutto sgranando con una forchetta.

Impiattate aggiungendo al cous cous la crema di carciofi e i carciofi a pezzi. Divorate o mettete tutto nel porta-pranzo.

Cous cous alla zafferano e carciofi_dettaglio

Se dovesse avanzarne potete reinventare, senza troppi sforzi, degli sformatini.

Sformatini-di-recupero-a-chi?

Ingredienti

  • cous cous  avanzato
  • dadini di formaggio filante
  • pangrattato
  • 1 noce di burro
  • besciamella (facoltativa)

Prendete i pirottini (usa e getta o gli stampi per muffin), imburrateli, cospargete di pan grattato e riempite con il cous cous ai carciofi, al quale avrete aggiunto del formaggio filante e poca besciamella. Infornate per qualche minuto a 200° gradi. Recuperato e mangiato😉

ps. non ci sono foto della seconda ricetta perché ovviamente ho divorato tutto…….

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...