Se il salmone ammicca..parte II – Polpette di salmone al doppio pesto

Oserei definirla corrispondenza di amorosi sensi. Il salmone non tradisce, non ti lascia con la fame a metà pomeriggio, ti appaga con il suo colore e il suo sapore pieno. Rischi la lista nera di Greenpeace ma del resto esiste un amore non contrastato?

Nella seconda puntata dell’Amore ai tempi dell’omega 3, il salmone si ritrova in una intrigata mistura di pane e spezie e dopo una colluttazione con il curry, finisce in abbondante olio d’oliva bollente. Al risveglio si scopre dorata polpetta nel paradiso dei pesti mediterranei.

Continua…

polpette_salmone_2 pesti

Ingredienti per 8 polpette:

  • 1 trancio di salmone fresco
  • 1 uovo
  • la mollica sbriciolata di 2 fette di pane raffermo
  • 2 fette di pane in cassetta (senza crosta)
  • 3 fette biscottate
  • 1 cucchino di curry
  • 1 presa di origano
  • 1 presa di sale
  • 1 macinata di pepe
  • 1 cucchiaio di semi di sesamo (facoltativo)
  • pan grattato q.b.
  • olio evo per la frittura

Per il pesto ai pistacchi:

  • 6/7 foglie grandi di basilico
  • 1 cucchiaio di pistacchi tostati e tritati
  • 1 manciata di grana grattugiato
  • olio evo q.b.

Per il pesto di pomodoro:

  • 5/6 pomodorini
  • olio evo q.b.
  • 1/2 spicchio d’aglio
  • 1 presa di sale

Procedimento:

Sminuzzate il salmone con un coltello ben affilato e in una terrina mescolatelo con tutti gli ingredienti; con l’aiuto di una forchetta rendete il composto il più omogeneo possibile, morbido ma non colloso. Formate delle polpette e passatele nel pan grattato.

Nel frattempo preparate i due pesti.

Pesto ai pistacchi – Se non avete il mortaio e pestello, prendete una ciotolina, sminuzzate con le dita il basilico, aggiungete, i pistacchi, il formaggio e con un mestolo di legno pestate il tutto, aggiungete l’olio per ammorbidire il pesto e facilitare il “pestaggio”. Ottimo con le polpette, spettacolare con la pasta.

Pesto di pomodoro o emulsione – Lavate e tagliate i pomodorini, metteteli in una ciotola insieme all’aglio e all’olio e passate tutto con il mixer. Il risultato? Un pesto rosso, dal sapore acidulo che bilancia i fritti ma sta benissimo anche sulla bruschetta.

Servite le polpette al salmone accompagnandole con i due pesti, per un aperitivo in terrazza, come secondo goloso o pranzo freddo del giorno dopo.

polpette_salmone_2 pesti

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...