Mica pizza e fichi: crudité e altre robe foody a la Pescheria dei Consoli

La cosa è partita così: “Oh ma m’hanno detto che da quelle parti ha aperto un posto che fa pesce e crudité a prezzi buoni”.

L’intuizione è stata della mia amica foody Sarah. “Da quelle parti” significa in zona Tuscolana dove vivo ormai da quattro anni; un quartiere popolare e chiassoso che da qualche tempo sta scoprendo un’anima gourmet che non guasta.

In un paio di giorni organizziamo la missione punitiva e usciamo sconfitte da una doppia bottiglia di vino e da crudi paradisiaci. Non scherzo. Felicità pura.

Il luogo della perdizione ittica è una pescheria che si è reinventata bistrot del pesce, con pochi rumorosi tavoli, tanta cordialità e soprattutto pesce: pesce che sa di pesce e non è un’osservazione banale.

L’apero si trasforma presto in una cenetta golosa. Una parmigiana di pesce spada mangiata con l’imbuto, per poi lanciarsi alla scoperta dei crudi: tris di tartara di spigola, salmone e tonno.

IMG_4478 IMG_4476

Sul tonno i primi svenimenti. Sembravamo delle baccanali in preda ai furori della perdizione..complice anche il vino pecorino che avevamo scelto per sgrassare il palato.

Frittura mista per completare e finire il pecorino. Pesce freschissimo e il ricordo del tonno ci ha fatto cedere all’ingordigia. Altro giro di crudi, altra bottiglia di vino, Oppidum (“na tranvata tra capo e collo” a detta della proprietaria che allegra si aggirava fra i tavoli). Questa volta il tonno era un carpaccio ai 4 gusti: sedano cipolla e carota, con mozzarella di bufala, julienne di zucchine e – dulcis in fundo – fragole e aceto balsamico.

IMG_4480

IMG_4481

Un ottimo rapporto qualità -prezzo con piatti dai costi più che onesti, compresi fra i 7 e i 15 euro; pochi posti a sedere per cui è consigliabile armarsi di pazienza o arrivare prima delle 8.

Ah! ovviamente rimane una pescheria per cui tra un bicchiere di vino e una frittura potete fare anche la spesa per il giorno dopo!!

Una piccola perla culinaria, di sostanza.

Via dei Consoli 21/23 – 06 45423991

 

IMG_4473

 

ps. grazie Sarah per avermi suggerito e accompagnato in questa avventura del gusto!

2 pensieri su “Mica pizza e fichi: crudité e altre robe foody a la Pescheria dei Consoli

  1. Felicissima di averlo fatto… Ma soprattutto: soddisfatta della condivisione di queste piccole grandi gioie della vita.
    Quando il cibo diventa il “luogo” dello scambio, della convivialità, del ricordo e trampolino di lancio per progetti futuri, allora s’è giunti alla sua più intima essenza e se ne celebra la sua natura.
    Sono uscita dalla serata con un ego fortemente fomentato da tanti spunti, creativi ma al contempo concretamente costruttivi… Che si possono ricevere (e dare) solo da chi (e a chi) è animato da tanta passione.
    L’amica foody è in attesa de “La via delle spezie”, del cartoccio di pallotte… e, soprattutto: d’essere ospitata in Sicilia!🙂🙂

  2. P. S. Quando saremo in vena di sporcarci per benino le mani di olio e di avere uno sbalzo glicemico notevole… La pizza e fichi sarà adattissima!!!😛

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...