Le polpette della suocera… di Michela!!!

Come gestire il “triangolo amoroso” marito, suocera e le sue insuperabili polpette? La ricetta, condita da tanta saggezza coniugale, arriva direttamente da una follower affezionata di C&K, Michela.
Lei è una foody vera nel senso con il cibo ci lavora: gestisce una pizzeria e si occupa, tra le altre cose, della tavola calda del locale (Viale Castellammare 131a Fregene). A lei la parola!
polpette di suocera

A noi mogli piace pensare che per i nostri mariti siamo le uniche donne al mondo, del resto abbiamo a che fare con la loro biancheria sporca e li amiamo lo stesso, ma non è esattamente così !

Prima di noi un’altra donna già c’era!

La mamma!

E non importa se è amorevole, severa o indulgente….lei è la mamma e nonostante noi sappiamo preparare trecento tipi di sushi, le lasagne come nostra nonna, il chili come il più sporco cowboy del west, ci sarà sempre un piatto che nostro marito prediligerà e tu potrai provare duemila ricette ma lui ti dirà “buone ma mamma le fa meglio!”

Allora a quel punto metti l’orgoglio sotto i piedi e telefoni alla suocera implorando per la ricetta… Che naturalmente lei ti darà omettendo quel piccolo ingrediente che le rende “quelle di mamma” !

Nel mio caso il piatto sono le polpette ed ecco la mia ricetta elaborata in sette anni di tentativi!

Ingredienti:

  • 300 gr di macinato magro
  • 100 gr di parmigiano grattugiato
  • 1 uovo
  • 20 gr pinoli
  • 50 gr di uva passa
  • 4 fette di pancarrè
  • Latte q.b.
  • Sale q.b
  • 1 spicchi di aglio a piacere
  • Prezzemolo tritato

Procedimento:

Fate ammorbidire il pancarrè con il latte per una ventina di minuti, quando è bello inzuppato aggiungete tutti gli altri ingredienti e amalgamateli lavorandoli con le mani.
Formate tante palline e impanatele nel pangrattato schiacciandole un po’, quindi friggetele in abbondante olio (preferibilmente d’oliva)
Servite le polpette tiepide e mangiatele assolutamente con le mani😉

Un grazie speciale a Michela…e anche alla suocera!!🙂

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...