Polipo su zuppetta di cannellini e zafferano

Mancano poche ore alla fine del 2014 ma ho davvero poca voglia di fare riflessioni leopardiane sull’anno che finisce e lanciarmi in buoni propositi che tradirò fra una settimana perciò meglio mettersi ai fornelli!!! Saltati i programmi della serata, causa tormenta di neve, (sì, mi sento davvero tormentata in questi giorni) meglio concentrarsi sugli antipasti della cena dell’ultimo momento. Che ne dite di una delicatissima vellutata mare e monti? Vi lascerà a bocca aperta ma non a bocca asciutta (simpatia portami via). Polipo fresco, fagioli cannellini e l’oro giallo che preferisco, lo zafferano.

Questa e altre ricette anche su Roba da Donne.

Ingredienti per 2 persone (aperitivo per 4):

  • 300 g di polipo
  • 400 g di fagioli cannellini in scatola
  • 1/2 cipolla
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 presa di rosmarino essiccato
  • 1 bustina di zafferano (o 1 pistillo)
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale q.b.

Procedimento:

  1. Per prima cosa è necessario procurarsi un polipo fresco e poi procedere con la cottura. Tuttavia se il tempo è poco non è necessario scapicollarsi: si può cuocere e porzionare il polipo in anticipo e poi surgelarlo. Nel momento della preparazione basterà tirare fuori dal freezer, qualche ora prima, la quantità necessaria.
  2.  Prendiamo quindi una padella antiaderente, versiamo un filo d’olio e aggiungiamo un grosso spicchio d’aglio; facciamo imbiondire e saltare per qualche minuto a fuoco vivo il polipo a pezzi, precedentemente lessato. Aggiustiamo di sale e aggiungiamo una presa di rosmarino essiccato.
  3.  Nel frattempo in una casseruola versiamo un filo d’olio e facciamo rosolare la cipolla tagliata finemente; aggiungiamo i fagioli cannellini (vanno bene quelli in scatola, precedentemente privati del liquido e sciacquati sotto l’acqua corrente), del brodo vegetale – o semplicemente dell’acqua calda – e facciamo cuocere per almeno dieci minuti. nb. Se utilizziamo i fagioli freschi i tempi di cottura varieranno sensibilmente, almeno un’ora, e vanno fatti cuocere in una pentola capace con abbondante acqua fredda e lo spicchio d’aglio.
  4.  Quando i fagioli saranno ben cotti, riduciamoli a crema con il frullatore a immersione, aggiungiamo lo zafferano, mescolando bene, e aggiustiamo di sale
  5.  Serviamo la zuppetta, tiepida, in piccole ciotole, adagiando  al centro il polipo al rosmarino e finendo il piatto con un filo di ottimo olio extravergine di oliva

Buona notte di S. Silvestro cheapers!!🙂
zuppetta_polipo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...